I forfettari dovranno emettere le fatture elettroniche

Nella bozza del nuovo decreto Pnrr si estende l’obbligo di fatturazione elettronico ai c.d. forfettari.

La vera incognita è la data di inizio di questo nuovo obbligo.

Nelle intenzioni dell’Esecutivo l’estensione dell’obbligo scatterà dal 1° luglio di quest’anno, spezzando così il 2022 in due periodi: i primi sei mesi senza obbligo di fatturazione elettronica ed i secondi sei mesi invece con obbligo.

Per questo motivo, viste alcune opposizioni, non è completamente esclusa la possibilità di uno slittamento della data inziale di obbligo di fatturazione elettronica, da parte dei forfettari, al 1 gennaio 2023.

In ogni caso, secondo quanto risulta dalla bozza del decreto, viene previsto:

  • Di escludere dall’obbligo di fatturazione elettronica i forfettari con compensi fino a 25.000 euro, fino al 2024
  • Per il periodo da luglio a settembre di quest’anno (quindi nel caso venga confermato l’inizio dell’obbligatorietà dal 1 luglio 2022) l’assenza di sanzioni nel caso in cui le fatture elettroniche siano emesse entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione

Vedremo in sede di approvazione del decreto quando anche i forfettari saranno obbligati ad emettere le fatture elettroniche. L’unica cosa fondamentalmente certa è che il giorno dal quale anche i forfettari soggiaceranno a questo obbligo si avvicina sempre più.

Casale Monferrato, 16 aprile 2022

en_GBEnglish

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Per continuare la navigazione clicca su Accetta.</small> Maggiori informazioni

I cookie sono dati che vengono inviati dal sito web e memorizzati dal browser internet nel computer o in altro dispositivo (ad esempio, tablet o cellulare) dell’utente. Potranno essere installati, dal nostro sito internet o dai relativi sottodomini, cookie tecnici e cookie di terze parti. Ad ogni modo, l’utente potrà gestire, ovvero richiedere la disattivazione generale o la cancellazione dei cookie, modificando le impostazioni del proprio browser internet. Tale disattivazione, però, potrà rallentare o impedire l'accesso ad alcune parti del sito. Le impostazioni per gestire o disattivare i cookie possono variare a seconda del browser internet utilizzato, pertanto, per avere maggiori informazioni sulle modalità con le quali compiere tali operazioni, suggeriamo all’Utente di consultare il manuale del proprio dispositivo o la funzione “Aiuto” o “Help” del proprio browser internet. Cookie tecnici analytics, utilizzati per conoscere il modo in cui gli utenti utilizzano il nostro sito web così da poter valutare e migliorare il funzionamento. Le informazioni e le richieste in materia di privacy possono essere rivolte allo Studio Alessio tramite posta elettronica alla casella: privacy@studio-alessio.it

Close